Se quest’anno non avete programmato le ferie, o se al vostro viaggio manca ancora un po’ di tempo, ci sono tanti modi per sentirsi in vacanza… anche rimanendo a casa!

Gli americani hanno coniato una parola anche per questo: una vacation senza andare lontano, ma rimanendo (stay) a casa propria… una staycation!

COME VIVERE UNA STAYCATION?

Ci sono tanti modi per viviere una staycation perfetta ed entrare in modalità OFF anche a casa propria.

  • Pianificare & Organizzare.

Chi ha detto che la staycation non ha bisogno di essere pianificata come un’altra vacanza? Organizzate le vostre giornate per poter fare tutto quello che avete rimandato durante l’anno e stabilite degli obiettivi da raggiungere.

 Volete provare un nuovo sport? Leggere un libro che vi aspetta sul comodino? Uscire con gli amici? Cercate di fare una lista delle cose che vorreste fare, che vi aiutino a liberare la mente e provate a spuntare tutte le caselle. Non dimenticate però di lasciarvi qualche momento libero per un po’ di improvvisazione!

  • Scovare gli angoli che ancora non conosci della tua città.

Ogni città nasconde degli angoli che ancora non conosci. Un nuovo locale, una nuova mostra, un nuovo percorso o escursione ecc… Anche se la tua città è piccola ci saranno sicuramente delle cose che non hai visto, e se hai già visto tutto, affacciati nella città vicina.

Quindi per fare un esempio di cosa significa staycation, possiamo dire che si tratta di una vacanza a km 0, di un turismo locale e di prossimità con mete a corto raggio e vicino casa. Potremmo dire l’Italia agli italiani, la Francia ai francesi, la Spagna agli spagnoli, e così via.

Quali sono le nuove tendenze del turismo post Covid19?

Si sono accelerate quelle già in atto prima della pandemia, come il turismo slow, quello attivo e sportivo, il viaggio multi-generazionale con la propria famiglia e con gli amici.

Le nuove modalità di lavoro influenzeranno i viaggi infatti ci sarà una maggiore combinazione tra viaggio di lavoro ed esperienza di vacanza.

Cambia anche la tempistica della prenotazione, con una prevalenza del last minute, le persone non prenotano più con mesi di distanza, ma optano per prenotazioni più rapide a breve distanza di tempo.

Spero che questo articolo possa esservi stato utile per capire il nuovo turismo post pandemia. Ora vi chiedo… avete già in mente cosa fare quest’estate? Vacanza come sempre o staycation? Vi aspetto nei commenti…

Ti potrebbe piacere:

2 commenti

  1. Non sapevo che esistesse una parola per descrivere tutto ciò. Di sicuro ho rivisto i miei programmi per l’anno e ora sto puntando molto sulle gite a chilometri zero per scoprire (e raccontare) i bei posti vicini a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *