Assisi è sicuramente un bellissimo borgo, ricco di storia e di cultura in cui si respira una pace profonda. Se stai pensando di visitarlo hai avuto un’ottima idea! Io sono qui per guidarti nel visitare Assisi in un giorno suggerendoti i luoghi più belli che meritano essere visti.

“Assisi  è una gran bella cosa, paese, città e santuario”

Giosuè Carducci

Visitare Assisi in un giorno, 5 cose da non perdere:


1. LA BASILICA DI SAN FRANCESCO

Vista da lontano sembra una roccaforte unica, in realtà è composta da due chiese sovrapposte: la Basilica inferiore e quella superiore e una cripta con la tomba del Santo.


2. PIAZZA DEL COMUNE

E’ la principale piazza di Assisi e una delle più belle d’Italia. Qui troverai gli edifici magnifici come: il Tempio di Minerva, Torre del Popolo, Palazzo dei Priori e una grande Fontana dei tre leoni.

Visitare Assisi in un giorno
Piazza del comune – Assisi


4. BASILICA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Qui potrete visitare il Roseto luogo in cui cresce la “Rosa Canina Assisiensis” specie priva di spine che ancora oggi continua a fiorire solo qui.

3. ROCCA MAGGIORE

Se hai abbastanza energia, e tempo a disposizione per proseguire la visita di Assisi, una buona idea è arrampicarsi fino alla Rocca. Puoi fare una passeggiata suggestiva tra mura secolari e godere di una magnifica vista su Assisi e i dintorni. 


5. VICOLI E STRADINE:

Dopo aver visitato i luoghi più importanti che ti ho consigliato sopra, perditi tra i numerosi vicoli del borgo. Troverai balconi fioriti, panchine per riposarti e norcinerie ricche di prodotti tipici, come la torta al testo e i salumi.

Cosa vedere nei dintorni di Assisi:

  • Spello: la città famosa per le infiorate e per i suoi vicoli pieni di vasi fioriti. E’ uno dei borghi più belli d’Italia dove si mangia bene e si torna indietro nel tempo. Di seguito il link del portale ufficiale del turismo di Spello in cui troverai esperienze, percorsi, e consigli in modo dettagliato: https://turismo.comune.spello.pg.it/

  • Foligno: terza città della regione Umbria per numero di abitanti, dopo Perugia e Terni è famosa per La Giostra della Quintana, una delle gare più avvincenti e difficili in Italia e per questo è stata definita l’Olimpiade dei Giochi di Antico Regime. Solitamente viene svolta nel mese di agosto.

  • Rasiglia: piccolo borgo montano composto da poche decine di case i cui muri sono letteralmente lambiti da ruscelli e cascatelle che hanno origine da fonti di acqua purissima e formano vere e proprie vie d’acqua sorgiva. Rasiglia viene chiamata la “piccola Venezia umbra”, ed attira migliaia di turisti, italiani e stranieri. Il motivo del suo successo? Sicuramente l’unicità del luogo, la sua bellezza, la raffinatezza e la meraviglia che ti lascia a bocca aperta non appena cominci a percorre le sue stradine e ti imbatti nelle sue acque.

Con questo è tutto, spero che i miei consigli su cosa vedere ad Assisi in un giorno e sui suoi dintorni ti siano interessati, ti aspetto in questa pagina per scoprire altri itinerari interessanti!

Condividi su:

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.